2149 studenti per le Borse di studio Toniolo

2149 studenti per le Borse di studio Toniolo

Sono 2149 gli studenti che sabato 26 maggio parteciperanno al Concorso per l’assegnazione delle Borse di studio bandito dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e dall’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, ente fondatore dell’Ateneo, con la collaborazione di Fondazione EDUCatt per il Diritto allo Studio per l’anno accademico 2018-19.

Il Concorso prevede l’assegnazione di 100 Borse di studio suddivise in due categorie:

• 60 Borse Start di € 2.000 offerte a diplomandi o diplomati che intendono immatricolarsi (iscriversi al primo anno) per l’a.a. 2018-19 a un corso di Laurea triennale oppure di Laurea magistrale a ciclo unico attivato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore in una delle sue sedi;

• 40 Borse Run di € 2.000 offerte a laureandi o laureati triennali (anche in provenienza da altri atenei) che intendono immatricolarsi per l’a.a. 2018-19 al primo anno di un corso di laurea magistrale attivato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore in una delle sue sedi o studenti dell’Università Cattolica che sono iscritti al 3° anno e iscrivendi al 4° anno di un corso di laurea a Ciclo unico della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Facoltà di Giurisprudenza, Facoltà di Economia e Giurisprudenza e Facoltà di Scienze della Formazione;

La prova scritta, per la categoria “Start” (1446 partecipanti), si terrà in 10 sedi diverse: Alghero, Bari, Bologna, Brescia, Catania, Lamezia, Piacenza, Pordenone e Roma.  Milano e Roma sono le città che ospiteranno il concorso per la categoria “Run” (703) partecipanti.

Le prove sono differenziate per matricole e per specialisti:

• Per le matricole (Categoria START) il Concorso si conclude nella giornata di sabato 26 maggio 2018 e consiste unicamente in una prova scritta, articolata in un test di cultura generale composto da quesiti a risposta multipla (questionario) e in un elaborato. In merito alla natura delle prove non è richiesta preparazione specifica: la loro composizione tiene conto dei programmi ministeriali.

• Per gli specialisti (Categoria RUN) il Concorso consiste in una prova scritta, articolata in un test di cultura generale composto da quesiti a risposta multipla (questionario), in un elaborato e in una prova orale, che si terrà in data successiva. Accedono alla prova orale i 100 candidati che hanno ottenuto il punteggio più alto nelle prove scritte. I candidati ammessi alla prova orale verranno convocati via posta elettronica all’indirizzo indicato in fase di iscrizione e tramite pubblicazione sul sito entro il 30 giugno 2018. Nella prova orale la Commissione giudicatrice valuterà la preparazione generale del candidato e le motivazioni della scelta dell’Università Cattolica e del corso di laurea. La prova orale si terrà a Milano entro il mese di luglio 2018.

Per ulteriori informazioni clicca qua