Al Pantheon i Rogazionisti ricordano Gemelli e l’UC

Al Pantheon i Rogazionisti ricordano Gemelli e l’UC

Nell’anno in cui la Famiglia di Sant’Annibale Maria di Francia celebra il 150° Anniversario dell’Intuizione del Rogate, si ricorda l’amicizia e la stima che ha unito l’Apostolo della preghiera per le vocazioni e il fondatore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Padre Agostino Gemelli.

Dall’offerta generosa delle loro vite al servizio di Dio e del prossimo, scaturisce l’amore per la formazione delle future generazioni, un amore che diviene impegno, dedizione e passione, e che trova in Gesù Eucarestia l’origine e il sostegno delle loro Opere nella storia. In particolare, l’attenzione di Sant’Annibale per la cultura e i giovani si manifesta in un articolo pubblicato sul Suo giornale Dio e il Prossimo dove nel marzo 1922 l’Università Cattolica viene definita una “grande Opera per riportare il mondo a Cristo” e lo stesso Santo esorta i suoi lettori a sostenere questa Opera che un “grande bene” recherà alla Chiesa e al Mondo.

L’attenzione per l’Università, e per quella “Cattolica” in particolare, sarà richiamata nella celebrazione della Parola prevista al Pantheon di Roma giovedì 16 maggio 2019 con la  partecipazione del dott. Ernesto Preziosi, già direttore delle pubbliche relazioni dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori.

Locandina