PAPA FRANCESCO A MONZA: “SI SPECULA SUI POVERI E SUI MIGRANTI, SUI...

PAPA FRANCESCO A MONZA: “SI SPECULA SUI POVERI E SUI MIGRANTI, SUI GIOVANI E SUL LORO FUTURO, NON POSSIAMO RIMANERE SPETTATORI”

Un milione di persone ha preso parte alla Santa Messa celebrata al Parco di Monza da Papa Bergoglio in occasione della sua visita pastorale a Milano, sabato 25 marzo.

«Si specula sui poveri e sui migranti; si specula sui giovani e sul loro futuro. Se continuano ad essere possibili la gioia e la speranza cristiana non possiamo, non vogliamo rimanere davanti a tante situazioni dolorose come meri spettatori che guardano il cielo aspettando che “smetta di piovere”. Tutto ciò che accade esige da noi che guardiamo al presente con audacia, con l’audacia di chi sa che la gioia della salvezza prende forma nella vita quotidiana della casa di una giovane di Nazareth». Sono le parole di Francesco nella sua omelia.

Nel commento alla Messa, in diretta su Rai 1 da Monza, è intervenuto per l’Osservatorio Giovani, il professore Alessandro Rosina.

Guarda la diretta Rai