• Home
  • Amici
  • Gli Amici di Siracusa in preghiera con il Vicario Generale

Gli Amici di Siracusa in preghiera con il Vicario Generale

Share

Nel silenzio di queste settimane, quando tutti siamo invitati a rimanere in casa, la prof.ssa Concetta Garro, Delegata e Amica dell’Università Cattolica da gran tempo, ha raggiunto il Movimento ecclesiale di impegno culturale (MEIC) e gli altri Amici UC della città di Siracusa con alcune lettere scritte di suo pugno e con un messaggio di Mons. Giuseppe Greco, Vicario generale dell’Arcidiocesi. Per infondere coraggio e per superare questo difficile momento, la prof.ssa Garro invita alla preghiera costante, ad alimentarsi alla parola di Papa Francesco, al ricordo dei testimoni che ci indicano la strada; tra questi Maria Dutto, deceduta nel mese di febbraio: “Maria Dutto è stata a Siracusa, ospite degli Amici dell’Università Cattolica, per parlare del significato della Giornata Universitaria. Vicinissima al Rettore dell’Università Cattolica Giuseppe Lazzati lo ha accompagnato tante volte nei suoi viaggi di propaganda dell’Università Cattolica. Non ci sono parole per esprimere il suo valore di donna e di apostola. Quando sarà possibile riunirci parleremo di lei. Intanto preghiamo perché il Signora l’accolga nella sua misericordia e nel suo amore e dia la giusta ricompensa ai suoi meriti”.

Ogni primo martedì del mese, nella cappella dedicata al Sacro Cuore presso l’Università Cattolica di Milano, viene celebrata una Santa Messa in suffragio di tutti gli Amici deceduti: un gesto di affetto e di vicinanza ai parenti, tristemente colpiti dalla perdita dei propri cari. Maria Dutto e gli Amici di Siracusa che ci hanno lasciato – anche in questi terribili giorni – entrano a far parte di questa preziosa famiglia.

Con la Risurrezione di Cristo la morte non ha l’ultima parola. Mons. Greco ha scritto: “La vita nuova significa il germogliare della cultura della solidarietà, unico antidoto alla grave crisi economica attuale. L’impegno per la vita significa, infine, far rifiorire la bellezza, l’arte, la cultura, la poesia, la civiltà. Se Cristo ha vinto la morte, ha aperto per noi un cammino verso la vita”.

Ringraziamo la Delegata e il Vicario generale per l’attenzione dimostrata nei confronti degli Amici dell’Università Cattolica in Siracusa che salutiamo con viva cordialità.

Next Up