• Home
  • Notizie
  • Caserma Garibaldi, il nuovo campus della Cattolica prende forma

Caserma Garibaldi, il nuovo campus della Cattolica prende forma

Con l’avvio ufficiale dei lavori nell’ala Santa Valeria della Caserma Garibaldi, inizia una nuova stagione per la vita universitaria – e non solo – di Milano. Il progetto di riqualificazione, curato dallo studio Beretta Associati e sviluppato in contatto con la Sovrintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio, consentirà, attraverso un restauro conservativo del complesso ottocentesco, di costituire nel cuore della città il campus metropolitano dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. In questo modo l’Ateneo avrà la possibilità di ampliare in modo significativo la sede storica di Largo Gemelli e di estendere i propri spazi anche in relazione al crescente afflusso di studenti riscontrato negli anni recenti.

Alla presentazione, che si è tenuta mercoledì 10 maggio in uno spazio dell’ala Santa Valeria, era presente anche l’Arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini: «Sono qui in duplice veste. Come presidente dell’Istituto Toniolo e come Arcivescovo di Milano. Si sente che dietro questo progetto c’è un popolo, un insieme di istituzioni che incoraggiano il cammino. La Chiesa vuole continuare a essere una presenza che dice a questa città “Milano, tu sei benedetta da Dio” perché investi nella cultura, perché apprezzi l’Università Cattolica come elemento promettente per la città e per l’Italia».

Leggi la notizia completa a firma di Katia Biondi su Secondo Tempo.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Altre News che potrebbero interessarti

Costruiamo laboratori di pensiero

L’Istituto Toniolo ha organizzato l’incontro nazionale dei Delegati e degli Amici, dal 5 al 7 aprile 2024, per proporre spazi di confronto e approfondimento in