Il Cantiere di Betania con Armida Barelli nella diocesi di Catanzaro-Squillace

Nel cammino sinodale che la Chiesa sta vivendo, la diocesi di Catanzaro-Squillace in collaborazione con l’Azione Cattolica e la Delegazione dell’Università Cattolica ha proposto un laboratorio di ascolto e riflessione sul tema Armida Barelli tra cielo e terra. Una santità laicale secondo l’orientamento del terzo Cantiere di Betania.

Lettera di Azione Cattolica

Il laboratorio si è tenuto mercoledì 19 ottobre 2022 dalle ore 18.00 alle ore 20.00, in concomitanza con l’esposizione della mostra tratta dalla graphic novel “Armida Barelli. Nulla sarebbe stato possibile senza di lei” ideata e curata da Tiziana Ferrario, con sceneggiature e illustrazioni di Giancarlo Ascari e Pia Valentinis per Franco Cosimo Panini editore, realizzata con la consulenza storica di Aldo Carera ed Ernesto Preziosi.

Locandina

La mostra è stata inaugurata giovedì 13 ottobre dall’Arcivescovo mons. Claudio Maniago presso la Chiesa del Monte a Catanzaro, con la partecipazione di un centinaio di persone.

L’Assistente dell’Università Cattolica per la Regione Calabria, P. Francesco Lanzillotta, presente all’inaugurazione

Leggi la notizia riportata sul sito della diocesi

Leggi la notizia riportata da Agensir

Prossime tappe della mostra in Calabria

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Altre News che potrebbero interessarti

A Fano la mostra su Armida Barelli

In occasione della prima memoria liturgica di Armida Barelli (19 novembre) e della festa dell’adesione all’Azione Cattolica (8 dicembre), nei corridoi del Centro Pastorale Diocesano di Fano