Itinerario formativo in diocesi di Alghero-Bosa

Con la Giornata mondiale di preghiera per la cura del Creato, lo scorso 1° settembre, si è aperto il Tempo del Creato che si è concluso il 4 ottobre, festa liturgica di San Francesco d’Assisi.
Ogni anno il Papa ci invita ad ascoltare il grido del Creato. Il tema del 2023, Che la giustizia e la pace scorrano, è tratto da un versetto del profeta Amos: “Piuttosto come le acque scorra il diritto e la giustizia come un torrente perenne” (5, 24). C’è bisogno di lavorare insieme per salvaguardare il Creato, per mobilitarsi a favore delle comunità più vulnerabili colpite dai cambiamenti climatici e per la conservazione della biodiversità residua.

Cosa possiamo fare per risanare la casa comune, trasformare gli stili di vita, trasformare i nostri cuori e le politiche pubbliche che governano le nostre società?
La diocesi di Alghero-Bosa rifletterà sul tema “La Giustizia e la Cooperazione per la Pace nel Mediterraneo” lunedì 30 ottobre, a partire dalle 9.45, nella sala conferenze di Casa Gioiosa nel Parco di Porto Conte. Interverranno: padre Mauro Maria Morfino, Vescovo di Alghero-Bosa, e Giovanni Lobrano, Giurista e Tesoriere dell’Istituto di Studi e Programmi per il Mediterraneo ISPROM.

Gli studenti dialogheranno con i referenti della diocesi, del Comune e dell’Ente Parco.

Locandina

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Altre News che potrebbero interessarti

Progetto Policoro e cura del Creato

Gli Animatori di Comunità della Metropolia di Lecce hanno avviato un nuovo percorso dedicato all’esortazione apostolica Laudate Deum di Papa Francesco sulla crisi climatica. Sono

Una borsa di studio in diocesi di Tortona

Anche per l’anno accademico 2023-2024 la diocesi di Tortona, mediante un apposito Comitato Organizzatore, offre una borsa di studio per una Matricola dell’Università Cattolica del