• Home
  • Notizie
  • NEETwork – fase 2: riparte la sfida di sostenere i giovani più fragili

NEETwork – fase 2: riparte la sfida di sostenere i giovani più fragili

L’ Istituto Toniolo è fra i partner di Fondazione Cariplo, che ha deciso di rilanciare NEETwork, progetto che, tra il 2016 e il 2019, ha attivato oltre 230 giovani mediante un’esperienza di tirocinio retribuito presso le organizzazioni non profit lombarde che generosamente hanno messo a disposizione una o più posizioni di tirocinio aiutandoli in maniera concreta e infondendo loro fiducia.  Il progetto si arricchisce ora di importanti novità sulla scorta dell’esperienza maturata.

In particolare, NEETwork – fase 2 ha l’obiettivo di sostenere l’attivazione di neet fragili (18-24 anni, in possesso al massimo della licenza media, disoccupati da almeno 3 mesi e che non rispondono autonomamente alle politiche attive del lavoro) offrendo loro un percorso di avvicinamento al mercato del lavoro composto da un “pacchetto di opportunità”, tra loro complementari o integrate, fatto di:

  • percorsi di rafforzamento e orientamento
  • formazione in ambito digitale
  • tirocini retribuiti di 6 mesi, misura chiave per riattivare la motivazione di tali giovani.

Per maggiori informazioni digita qui .

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Altre News che potrebbero interessarti

Al via il concorso Romanae Disputationes

L’Aula Magna dell’Università Cattolica, martedì 21 settembre, ha ospitato la lezione inaugurale della decima edizione del concorso nazionale di filosofia Romanae Disputationes 2023 sul tema