• Home
  • Notizie
  • Proclamati i vincitori dell’edizione 2022/2023 di Opera Prima

Proclamati i vincitori dell’edizione 2022/2023 di Opera Prima

Raccontare il proprio sguardo sulla realtà attraverso la scrittura di una breve storia, di un soggetto per film o serie tv, di un podcast o di un video informativo. È stata questa la sfida lanciata agli studenti delle scuole secondarie di tutta Italia che hanno partecipato alla quarta edizione del concorso di scrittura creativa Opera Prima.

Anche quest’anno la proposta è stata accolta con entusiasmo e alla cerimonia finale di premiazione erano presenti in Aula Cripta nella sede dell’Università Cattolica più di 180 studenti e studentesse provenienti dalle diverse regioni e più di 300 hanno seguito l’evento in streaming. Prima della consegna degli attestati, hanno raccontato la loro storia Daniel Zaccaro, educatore presso la comunità Kayròs, e Lorenzo Chierici, regista e produttore, fondatore di Eclettica.

Riprendendo lo slogan dell’edizione di quest’anno “Punti di (s)vista”, i due relatori hanno riflettuto sul tema dell’errore: “Nella vita non esiste un copione già scritto – ha detto Daniel Zaccaro – fino all’ultimo puoi decidere di cambiare il finale. Non bisogna aver paura dell’errore perché questo può diventare un momento fertile di ripartenza da cui imparare”.


Anche quest’anno i premi in palio sono interessanti. Le cinque vincitrici per la categoria racconti delle scuole secondarie di primo grado vivranno una giornata didattica di scoperta del lavoro di Parole O_Stili a Trieste. I migliori 10 racconti delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria di secondo grado costituiranno la base per un ebook edito da Il Castoro, mentre i tre soggetti vincitori della categoria film e serie tv verrano premiati con una residenza d’autore in occasione del Lecco Film Fest, promosso da Fondazione Ente dello Spettacolo. La vincitrice della categoria podcast riceverà un account gratuito da Spreaker, una delle principali realtà internazionali nell’industria della tecnologia audio e tra le prime piattaforme al mondo per la creazione, distribuzione e monetizzazione di podcast. I premiati per la  categoria video informativo parteciperanno a una lezione sul mobile journalism tenuta da una docente dell’Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica.

Appuntamento alla prossima edizione che avrà come tema “IL FUTURO CHE SONO” – Desideri, timori e aspettative per la donna e l’uomo che diventerò.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Altre News che potrebbero interessarti

Rapporto Giovani 2024

Sarà in libreria dall’inizio di maggio “La condizione giovanile in Italia – Rapporto Giovani 2024“, ed. Il Mulino, realizzato grazie alle competenze dell’Università Cattolica in

Costruiamo laboratori di pensiero

L’Istituto Toniolo ha organizzato l’incontro nazionale dei Delegati e degli Amici, dal 5 al 7 aprile 2024, per proporre spazi di confronto e approfondimento in