• Home
  • Notizie
  • Veglia e digiuno per la pace in Siria. Il cardinale Scola, presidente dell’Istituto Toniolo, guida la preghiera in Sant’Ambrogio

Veglia e digiuno per la pace in Siria. Il cardinale Scola, presidente dell’Istituto Toniolo, guida la preghiera in Sant’Ambrogio

Share

Sabato 7 settembre alle ore 21.00 presso la Basilica di sant’Ambrogio (Milano, piazza sant’Ambrogio) l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, guiderà la veglia di preghiera, in spirito di penitenza, per invocare da Dio il dono della pace per la Siria e per tutte le situazioni di conflitto e di violenza nel mondo.

L’iniziativa – accompagnata alla proposta del digiuno – accoglie e rilancia l’appello che papa Francesco ha rivolto all’Angelus di domenica 1 settembre.

La serata di preghiera in sant’Ambrogio sarà strutturata in due parti.

Dalle 21.00 alle 22.00 è in programma una Veglia di preghiera comunitaria guidata dall’Arcivescovo con letture bibliche, canti, riflessioni e orazioni. Alle 22.00 il cardinale Scola leggerà l’Angelus pronunciato domenica scorsa dal Papa. Poi, fino alle 24.00, la Basilica resterà aperta per un tempo di preghiera personale e silenziosa.

La partecipazione al digiuno e alla preghiera per la pace e per le vittime dei drammatici lutti e delle gravissime sofferenze che l’uso delle armi sta causando – in particolare – in Siria, sarà possibile anche in tutte le 1107 parrocchie della Diocesi. Molte si stanno già organizzando.

Informazioni su: http://www.chiesadimilano.it/

 

Leave a Comment

Next Up