Beatificazione Armida Barelli – gli eventi

Sabato 30 aprile Armida Barelli, cofondatrice dell’Università Cattolica, è stata proclamata beata nel Duomo di Milano. In vista della beatificazione l’Ateneo si è preparato alla solenne celebrazione con un ricco programma di eventi, iniziative, incontri aperti alla città.

Mercoledì 27 aprile, alle ore 21, nell’Aula Magna di largo Gemelli, in vista della beatificazione e in occasione della Giornata Universitaria, promossa dall’Istituto Toniolo, ente fondatore dell’Ateneo, è stato riproposto lo spettacolo teatrale “1921. Sull’orlo del futuro”, l’evento teatrale degli storici dell’Ateneo Paolo Colombo e Chiara Continisio, da loro realizzato per celebrare il Centenario di fondazione dell’Università Cattolica.

Venerdì 29 aprile, alle ore 18, nell’Aula Pio XI, terzo e ultimo appuntamento del ciclo di convegni “Singolare femminile” promosso insieme all’Istituto Giuseppe Toniolo, ente fondatore dell’Università Cattolica, con l’obiettivo di far conoscere la figura e l’opera della “sorella maggiore” Armida Barelli e in vista della 98esima Giornata Universitaria del 1° maggio sul tema “Con cuore di donna. Al servizio della cultura e della società”. Dopo l’introduzione del rettore dell’Ateneo Franco Anelli, sono intervenute Elvina Finzi, ingegnere nucleare, suor Maria Grazia Girolimetto, badessa del monastero Mater Ecclesiae di Orta San Giulio, Katerina Poteriaieva, violinista dell’Orchestra di Leopoli, Antonella Sciarrone Alibrandi, prorettrice vicaria dell’Università Cattolica, Cristina Scocchia, amministratore delegato Illycaffè, Silvia Vegetti Finzi, psicologa e accademica. Ha moderato il dibattito la direttrice del Tg1 Rai Monica Maggioni.

Dal dialogo alla contemplazione. Sempre venerdì 29 aprile, dalle ore 20 alle ore 21.30, la Basilica di Sant’Ambrogio ha ospitato la veglia di preghiera in preparazione della beatificazione della “venerabile serva di Dio”. Rivolta a tutti, e in particolare ai giovani, è stata presieduta dal ministro generale dell’Ordine dei frati minori, fra Massimo Fusarelli ( diretta streaming). Attraverso i testi di Armida sono state ripercorse le esperienze più significative della sua vita, il suo impegno con la Gioventù femminile di Azione Cattolica, la sua consacrazione nel mondo e la spiritualità francescana che ha irradiato tutte le sue opere. Alla veglia saranno presenti per l’animazione i giovani dell’Azione Cattolica.

Sabato 30 aprile, alle ore 10, nel Duomo di Milano è stata celebrata la beatificazione, preceduta da un momento di preghiera. Ha presieduto la concelebrazione – à trasmessa in diretta da TV2000 – il cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, in rappresentanza di Papa Francesco.

Nella stessa giornata, alle ore 20.55, sull’emittente televisiva della Conferenza episcopale italiana TV2000 è stato trasmesso il documentario dal titolo “Armida Barelli. Essere per agire”, realizzato dall’autrice e conduttrice tv Monica Mondo con la collaborazione dell’Università Cattolica.

All’indomani del rito di beatificazione, che ha luogo nell’anno del centenario della fondazione dell’Ateneo dei cattolici italiani, sarà celebrata la 98esima Giornata per l’Università Cattolica, promossa dall’Istituto Giuseppe Toniolo e ideata da Armida Barelli nel 1924 per raccogliere fondia sostegno della “sua Università” nelle parrocchie di tutta Italia. «Con cuore di donna – recita il messaggio della Cei –, Armida Barelli ha testimoniato soprattutto il valore e la fecondità della “fiducia incondizionata nel Sacro Cuore”, cifra della sua esistenza. Forte di questa fiducia, teologicamente fondata, solida e non banalmente sentimentale, la “Cassiera” dell’Ateneo e la “Sorella maggiore” della Gioventù femminile intuisce e porta avanti con determinazione la necessità di intestare proprio al “Sacro Cuore” il nascente Ateneo dei cattolici italiani».

Domenica 1° maggio, alle ore 11, l’assistente ecclesiastico generale della Cattolica, monsignor Claudio Giuliodori, ha celebrato nell’Aula Magna Santa Messa, trasmessa in diretta su Rai 1 in occasione della Giornata per l’Università Cattolica.

Sabato 30 aprile e domenica 1° maggio, dalle ore 8 alle ore 20, è stato possibile visitare nella Cappella del Sacro Cuore di largo Gemelli 1 la cripta che dal 1953 ospita le spoglie di Armida Barelli.

Maggiori info qui

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Altre News che potrebbero interessarti

Premiazioni Opera Prima

Giovedì 12 maggio l’Aula Manzoni dell’Università Cattolica di Milano ha ospitato la cerimonia di premiazione del concorso Opera Prima “INCROCI – STORIE DI INCONTRI E

Giornata per l’Università Cattolica

E’ stata celebrata, oggi, domenica 1° maggio, la Giornata per l’Università Cattolica, promossa dall’Istituto Toniolo, nel segno di Armida Barelli, beatificata sabato 30 aprile nel